Sulle ali del vento

assemblea ortho-bionomy italia

Sulle ali del vento

C’è una giornata ventosa ad attendere i partecipanti all’assemblea generale A.C.O.B.I. La mattinata è fredda mentre pochi alla volta arrivano i partecipanti. Fin da subito si assiste a scene di gioia, per qualcuno è l’occasione per rivedere dei vecchi amici dopo tanto tempo. E’ così che nonostante il vento l’atmosfera si scalda. Mentre il sole sale nell’approssimarsi al mezzogiorno arrivano quasi tutti i partecipanti. La mattinata scorre rapidamente tra le comunicazioni del direttivo, le proposte interessantissime dei soci e la presentazione in anteprima del nuovo sito internet.

Ci si ritrova a pranzo in un atmosfera euforica, grandi tavolate da cui di tanto in tanto emergono risate fragorose e brindisi gioiosi. Dopo esserci saziati con un pasto abbondante ci si ritrova all’aperto a farci accarezzare dal vento, ormai non più così freddo; scaldato dal sole e dall’energia del gruppo non è più un soffio che fa stringere nel giubbotto ma un libeccio che gonfia le vele dell’entusiasmo. Cinquantadue Anime unite dall’Ortho-Bionomy®.

Nel pomeriggio arriva il momento della pratica. Prima la presentazione di alcune manovre relative al lavoro sulla gabbia toracica e successivamente pratica libera con scambi tra studenti, operatori, insegnanti e familiari dei partecipanti.

Cosa mi resta di questa giornata?

Il piacere di tanti inaspettati incontri, l’accrescimento ottenuto da scambi di esperienze ed opinioni e il ricordo del vento che sembra essere un buon auspicio, un augurio da parte della Natura:

Che le vele della nave su cui stiamo tutti insieme viaggiando possano essere sempre gonfiate dal vento e che il timone sia rivolto sempre in un eterno navigare nel momento presente.

Grazie infinite a tutti i soci che con il loro sostegno hanno reso possibile tutto questo. Siete meravigliosi.

Ivan Pisani

Lascia un commento

Send this to a friend