Ossa e Psiche: le emozioni prendono corpo

Caricamento Eventi

Ossa e Psiche: le emozioni prendono corpo

15/06/2018 @ 14:30 - 17/06/2018 @ 18:30

15 Giu 14:30 - 18:30

Il Caravanserraglio

Sapete che ogni vertebra parla a modo suo?
Basta conoscere il “linguaggio” con cui si esprimono.

 

Le emozioni vengono recepite dalle ossa attraverso sangue, nervi, muscoli e tendini.
Sono 33 le vertebre che compongono la colonna vertebrale. Le varie ossa si articolano fra di loro, l’insieme è mobile e flessibile ma ogni singola vertebra è rigida e “potente”.
Immaginiamo la colonna come uno stelo e il cranio come un fiore.

 

Stelo e fiore sono legati ed interagiscono per tutta la vita secondo la qualità della linfa che li unisce.

 

Come l’albero maestro di un veliero si erge e si curva sotto la brezza o la tempesta, allo stesso modo la colonna vertebrale obbedisce agli ordini del cervello e resiste o si piega alle esigenze della vita.

 

Ognuno è diverso: diritto e rigido come una quercia, delicato e flessibile come una betulla oppure rannicchiato e nodoso come un ulivo,…

 

La colonna vertebrale serve da trave dell’Io.

 

Può irritarsi per una collera trattenuta, deformarsi per la sofferenza, piegarsi per contenere un colpo, incurvarsi davanti al destino oppure rompersi per un grande shock.
La colonna si rivolta o si rassegna, dipendentemente dal momento o dall’umore.
I pensieri dell’uomo sono i soli padroni del suo regno interiore, possono agire in ordine o in disordine.

 

Lo stato emotivo influenza la disposizione della colonna vertebrale modificando nel tempo la nostra postura.

 

Ciascuno conduce la barca del proprio Io, come sente secondo i suoi desideri e le sue decisioni.Se il marinaio (la mente) è un tutt’uno con la sua nave (il corpo), il cammino di entrambi sarà solido e corretto.

 

Questo seminario ci permetterà di riconoscere e trattare la postura che è influenzata da disequilibri del mondo interiore/emotivo riportando all’armonia originale.

Saremo guidati dall’insegnante Cinzia Roggero

 

Impareremo a:
• Collegare le 12 ossa del cranio con i rispettivi gruppi di vertebre
• Riconoscere le emozioni che modificano la struttura e quindi il loro buon funzionamento
• Riconoscere le 5 modalità di espressione delle vertebre: infiammazione, rigidità, deformazione, blocco e dolore

 

Materiale:
Il necessario per gli appunti e una tenuta comoda.
Per le donne un costume da bagno per il lavoro pratico in modo che la schiena sia visibile.

L’inizio del corso è previsto per le ore 14.30 del venerdì. Si lavorerà anche la sera.

Per info e costi orthobionomyitalia@gmail.com

Details

  • Inizio:
    15 Giu @ 14:30
  • Fine:
    17 Giu @ 18:30
  • Tipo Evento:

Organizzatore

Associazione Ortho-Bionomy® Italia

Sede

Il Caravanserraglio

Via Colli 10
Serrapetrona,Macerata62020Italia

Send this to a friend